Commenti pagina:


Caricamento...

Caricamento...

Unità Pastorale di Poviglio RE

La Domandona

«TU... cosa ne pensi?»



La pandemia del Coronavirus ci ha bruscamente risvegliati dal pericolo maggiore che hanno sempre corso gli individui e l'umanità, quello dell'illusione di onnipotenza. Abbiamo l'occasione – ha scritto un noto Rabbino ebreo – di celebrare quest'anno uno speciale esodo pasquale, quello "dall'esilio della coscienza". È bastato il più piccolo e informe elemento della natura, un virus, a ricordarci che siamo mortali, che la potenza militare e la tecnologia non bastano a salvarci. "L'uomo nella prosperità non comprende –dice un salmo della Bibbia -, è come gli animali che periscono" (Sal 49, 21). Quanta verità in queste parole!


Forse che Dio Padre ha voluto lui la morte del suo Figlio sulla croce, a fine di ricavarne del bene? No, ha semplicemente permesso che la libertà umana facesse il suo corso, facendola però servire al suo piano, non a quello degli uomini. Questo vale anche per i mali naturali, terremoti ed epidemie.


L'altro frutto positivo della presente crisi sanitaria è il sentimento di solidarietà.


È il momento di realizzare qualcosa di questa profezia di Isaia, di cui da sempre l'umanità attende il compimento… Lasciamo alla generazione che verrà un mondo, se necessario, più povero di cose e di denaro, ma più ricco di umanità.


La parola di Dio ci dice qual è la prima cosa che dobbiamo fare in momenti come questi: gridare a Dio.


"Dopo tre giorni risorgerò", aveva predetto Gesú (cf. Mt 9,31). Anche noi, dopo questi giorni che speriamo brevi, risorgeremo e usciremo dai sepolcri che sono ora le nostre case.



Ciao, eccomi qua a stimolarti di nuovo. Intanto un grazie grossissimo a coloro che hanno partecipato alla domanda "Cos'è per te la fede?"; nel sito www.vitaparrpov.altervista.org quanto materiale frutto di esperienza e di passione per la vita, anche come il Vangelo suggerisce.

Ora eccomi alla nuova grossa provocazione: il testo citato sopra è di Padre Raniero Cantalamessa (qui sotto trovi il video e il pdf completo – anche in Chiesa). Il Signore ora ci sta proponendo come sempre una OPPORTUNITà di crescita. Ti chiedo di non attendere le liberalizzazioni del Governo per tornare a fare/essere quello di prima: "Non cercare la felicità nello stesso posto in cui l'hai persa!". Fermati, rifletti con la tua metà, con l'amico, con la tua famiglia, pensa con LUI la tua vita futura; sarà ancora fatta di apparenze, di corse, di volti non incrociati, di…

Attendo le tue riflessioni; siano frutto di spontaneità, non del fare il "compitino", ma di una prima seria presa di coscienza che… (In seguito certamente ne parleremo anche faccia a faccia o in gruppo, ma per ora…) Io ATTENDO e PREGO per la fecondità di questo tuo/nostro impegno: lo dobbiamo alle nuove generazioni.

(… puoi anche scrivere a dongiuseppelusuardi@gmail.com)








Eventi parrocchia:

(Per gli eventi completi vai alla pagina eventi)

Ricerca nel sito:

Contenuti recenti:

...

Condividi questa pagina...

Facebook       Twitter       Whatsapp       Pinterest       File PDF

Home | Archivio | Gallery | Mailing list | Contribuisci | Eventi | Oratorio | Parrocchia | Contatti | App | Info e Cookie

 

Martedì 13 Aprile 2021©2012-2021 Parrocchia Poviglio

 

Credits